Ti ricordo e sorrido – Spartito per Pianoforte

Gen 26, 2016 | Spartiti musicali | 5 commenti

Copyright photo: Gloria Pozzato
 
Ieri ero seduto sullo sgabello del mio pianoforte. Ero in silenzio, con le gambe accavallate e il mio sguardo rivolto verso l’orologio della camera che contava i secondi “tic-tac”. Fuori era già buio e una sorta di malinconia misto gioia mi ha pervaso. 
Così ho preso una matita, ho aperto uno dei miei tanti quaderni pentagrammati e ho iniziato a scrivere. Pochi ripensamenti ma tanto contenuto. Ho utilizzato una scrittura lineare e semplice, una scrittura che mi permettesse di esprimere con estrema chiarezza ciò che sentivo in quel momento.
Poi ti tornano in mente ricordi. Hai presente quando hai condiviso determinate cose con una persona? Momenti belli, brutti, avventure, paure, scherzi e tanto altro? Hai presente poi a quel sorriso che ti viene – magari mentre sei un auto -ripensando ad alcuni particolari? Ecco. Qui di seguito trovi l’esecuzione di “Ti ripenso e sorrido” con lo spartito da poter scaricare qui. 
 
 
Spero che il brano ti sia piaciuto. Ora puoi scaricarlo per suonarlo o magari per farlo suonare ai tuoi allievi. Mi piacerebbe molto avere una tua esecuzione di questo brano, in modo tale da avere una tua interpretazione. La condividerò poi sulla mia pagina di Facebook
Ora vado a studiare che Domenica mi aspetta un concerto molto importante. 
Tutte le news sul concerto e del post-concerto le troverai sempre su questo blog. 
Ps. Non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter! 🙂

5 Commenti

  1. Guido Ribero

    Bello il brano e bella l'esecuzione. Forse un giorno ci riuscirò anche io. Grazie.
    Giuseppina Androetto

    Rispondi
  2. Guido Ribero

    C'è un po' di confusione su Google+ Non riesco più a ripescare il mio profilo. Quello che vedi è mio marito e non me cioè Giuseppina Androetto.

    Rispondi
  3. Mauro kaiten

    Ciao Christian, scusa ma la mano destra della battuta 9 dello spartito mi suona diversa….sbaglio qualcosa?

    Rispondi
  4. Christian Salerno

    Ciao Mauro! Forse il Do della sinistra viene sostituito con un Mib nel video 🙂 Fammi sapere 🙂

    Rispondi
  5. Elia Russo

    Bellissimo brano, complimenti! Continua così! Grazie per averlo condiviso.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come posso aiutarti?