skip to Main Content

Spartiti per pianoforte facili con note scritte sotto

Spartiti Per Pianoforte Facili Con Note Scritte Sotto

Pensi che leggere la musica sia difficile, dico bene? Dai, ammettilo. Non saresti qui altrimenti, eheh. Ho un paio di cose da dirti, ascoltami bene.

Oggi, ti fornirò un materiale unico e prezioso, mi è costato diverse ore ed indovina un po’? Voglio regalartelo. Esatto, un regalo, come mio solito. Ma di cosa sto parlando esattamente? Ti dico subito, sono sicuro che ti piacerà.

Alla fine di questo articolo avrai degli spartiti di canzoni celebri facili e con delle note scritte sotto, il massimo della comodità! Sai perché voglio farti questo regalo? Se sei qui vuol dire che in fondo vuoi iniziare a suonare il pianoforte (o tastiera) solo che reputi troppo difficile leggere la musica.

Sono tantissimi gli allievi che quando mi conoscono per la prima volta, mi dicono:

  • “non credo di essere portato, tu che dici? Potrò mai leggere la musica?
  • “Leggere la musica è difficile!”
  • “Non ho tempo di imparare come si leggono le note, ci vuole troppo tempo!”
  • “Ma io vedo solo dei pallini neri su un foglio bianco, per me è incomprensibile

Indovina cosa succede solamente un’ora dopo? Dai, prova ad indovinare.

Dopo la prima lezione (dalla durata di 1 ora) mi sento SEMPRE dire “sul serio è così facile?”

La cosa mi diverte un sacco, tutti la stessa identica cosa. Credono che la musica sia una cosa che devi avere dalla nascita, una dote innata, un linguaggio alieno… per fortuna non è così.

La musica è un linguaggio davvero piacevole e non difficile come fanno sembrare. Certo, dipende dal tuo  obiettivo, dove vuoi arrivare. Se una persona parte da zero e vuole imparare a suonare dei brani moderni, oppure delle colonne sonore o le musiche della band preferita, impiegherà relativamente poco tempo per arrivarci.

Ovvio che se invece il tuo obiettivo è arrivare ai massimi livelli mondiali (ma non credo sia questo il caso), il percorso è un altro ed è ben diverso. Ma sono davvero pochi questi casi. Di solito vedo persone che amano la musica ed hanno una voglia matta di suonare le loro canzoni preferite. Niente più, niente meno.

E tu cosa vuoi?

Se vuoi suonare anche tu il pianoforte ho un regalo per te.

Proprio per questa credenza che i “grandi musicisti” hanno instillato nella mente di tutti, idea secondo la quale la musica è per pochi ed è difficilissima, voglio oggi affrontare questa falsa credenza.

E sai come la affronteremo io e te? Non dicendo solo che quella è una falsa credenza, ma fingendo che sia vera e trovando una soluzione a questa. Una soluzione insolita.

Ecco la soluzione che ti propongo per questa credenza. Mettiamo caso che leggere le note musicali sia davvero così difficile, cosa posso fare per aiutarti? Mhh, ci ho pensato un po’ e ne è uscito il titolo di questo articolo.

Inizierai a leggere i tuoi primi spartiti nonostante tu non sappia leggere le note, questo grazie al lavoro che c’è dietro questi spartiti. Ossia, ti ho scritto sotto il pallino nero (nota musicale) cosa tu devi suonare, se il Do, Re, Mi, Fa, Sol, La o Si.

Facile così, no? Eheh, spero ti piaccia. Ed è pure un regalo.

Per leggere questi spartiti hai bisogno solo di conoscere le 7 note musicali (quelle riportate sopra) e saperle trovare sulla tastiera.

Se non le sai trovare, ti aiuto io. Guarda per un attimo il tuo piano, vedi com’è fatto. Riesci a notare che si alternano tasti neri e tasti bianchi, vero?

Bene, ora prova a notare la sequenza dei tasti neri. Vedi che si alternano 2 tasti neri e 3 tasti neri? La successione come vedi è sempre questa (non badare ai primi ed ultimi).

Bene, ora che hai individuato questa successione, devi solo sapere che prima di ogni coppia di tasti neri, trovi il Do. Quindi quando trovi i 2 tasti neri, il tasto bianco subito prima è il Do. Dal Do puoi andare verso destra sempre sui tasti bianchi e trovare rispettivamente il Re, Mi, Fa, ecc…

Semplice, vero? Ecco un’immagine completa.

Ora dovresti avere tutto chiaro, che dici?

Se trovi scritto Do (o un’altra nota), ora sai quale devi suonare.

Ora ti lancio una sfida che potresti cogliere o meno, dipende da quanto sei intraprendente: all’interno del regalo, troverai anche un video che ti spiega come leggere le note e un brano famoso dove non ci saranno le note scritte sotto… accetti la sfida? Sono curioso di sapere, se riesci ad imparare a leggere le note fammelo sapere qui nei commenti!

Ah, sai che benefici ne trai dal leggere le note? Se ami un brano, ti cerchi lo spartito e te lo suoni subito. Stop. Nessuno ti può fermare. Quando sai leggere le note sei autonomo al 100%, e a tutti noi piace essere autonomi, vero?

Ora è arrivato il fatidico momento di ottenere il PDF gratuito del regalo che ti ho promesso, mantengo sempre la mia parola. Ti ringrazio per essere arrivato fin qui, spero di averti aiutato!

Scarica qui sotto il PDF GRATUITO di brani con note scritte sotto:

Se vuoi imparare in poco tempo a leggere le note e padroneggiare questa abilità, ti consiglio questo libro: lettura chiave di violino.

Quando saprai farlo per bene, puoi suonare tutti brani che desideri. Anzi, ti lascio anche una raccolta di brani originali in stile moderno per divertirti al piano: 60 brani facilissimi.

Credo di averti dato abbastanza anche oggi, che ne pensi? 🙂

Spero che questo articolo sia stato per te di valore. Ti saluto con un forte abbraccio a distanza.

A presto!

 

Christian

Sono un pianista a tempo pieno, laureato a pieni voti all'ISSM "G.Puccini" di Gallarate. Adoro condividere le mie esperienze musicali sul web con articoli e video. Insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare questa fantastica avventura.

Back To Top