• Conosci quali sono tutti gli sbocchi lavorativi;
  • Diventa capo di te stesso;
  • Scopri come aumentare il numero di lezioni private;
  • Come utilizzare il Web e i social per dare maggiore valore al tuo posizionamento;
  • Scopri come essere in un "oceano blu", ovvero in un ambiente privo di concorrenza;
  • Scopri come funziona il Marketing;
  • Ti mostro tutte le mie strategie e tutti gli strumenti che utilizzo per lavorare in ambito musicale.

NON PRENOTARE IL TUO POSTO ALL'EVENTO SE PRIMA NON HAI LETTO ATTENTAMENTE QUELLO CHE TROVI QUI SOTTO

Hai mai pensato, almeno una volta che avresti dovuto fare un lavoro qualsiasi piuttosto che fare quello per cui sei portato veramente, e cioè il musicista?

Forse ti è già capitato di fare qualche lavoro di ripiego o forse lo fai tutt’ora. 
 
Conosco troppe persone che uscite da conservatori e accademie hanno appeso il loro strumento al chiodo. Hanno studiato anni, hanno investito migliaia di ore (e di euro) nella propria formazione artistica e poi hanno mollato tutto, voltando pagina senza dare nessun seguito a quel meraviglioso capitolo della propria vita.
 
Sono un tipo concreto e so bene che le necessità ci sono. Tutti noi dobbiamo campare in qualche modo ma quello che è davvero strano è che molti nemmeno ci provano a campare con la propria arte.
 
Sono sicuro che parte della colpa ce l’abbia la società. In Italia e per l’italiano medio, il musicista è colui che non riesce ad arrivare a fine mese e che suona in giro per strada tenendo la propria custodia della chitarra aperta per raccogliere le donazioni. 

Non lo fanno apposta è che procedono in modo intuitivo! Non fanno azioni programmate e coordinate da un piano a monte e purtroppo il risultato di queste azioni è tutto purché positivo. 

  • Suonano gratuitamente cercando di avere visibilità e possibilità di "sbocchi" per il futuro;
  • Disperdono il loro tempo e le loro energie in troppi progetti che raramente porteranno ad un miglioramento della propria situazione;
  • Riescono a perdere anche quei pochi allievi di strumento che erano riusciti a trovare con tanta fortuna grazie al passaparola.

Queste cose non le insegnano a scuola, tuttavia sono fondamentali per il tuo successo come musicista. Per alcuni di questi punti non c’è bisogno di una laurea in scienze nucleari e puoi arrivarci anche ad intuito, per altri invece c’è bisogno di avere una preparazione a monte di un piano strategico:

  • Suona per tanto o gratis, mai per poco;
  • Avere 20 studenti a €15 l'ora, equivale ad averne 6 a €50 l'ora (ma con molto meno stress e più tempo libero);
  • Realizza entrate indipendenti dal tuo tempo;
  • Non basta formarsi artisticamente. Bisogna formarsi anche come imprenditore di sé stesso.

Troppi musicisti trascurano queste semplici regole con la conseguenza di ritrovarsi sempre con l’acqua alla gola, ogni singolo giorno.

Forse questo discorso andava bene 20 anni fa dove non c’era così tanta concorrenza agguerrita e l’informazione non era a portata di click.
 
Pensa a come funzionava 20 anni fa per comprare una lavatrice o un televisore. Andavi nel negozio vicino casa tua e chiedevi il prezzo. Poi per scrupolo andavi anche al negozio dell’altra città. Una volta comparati i prezzi acquistavi quella più economica.
 
Come funziona invece oggi?
 
Vai su Internet e in pochi secondi puoi comparare tutte le lavatrici o i televisori dei migliori store in Italia (e non solo). Volendo, prima di ordinare il prodotto “a scatola chiusa“, vai a visionarlo e testarlo in un negozio. Una volta testato il prodotto in negozio lo ordini online dove ti conviene di più.
 
Non è colpa della “crisi” se i piccoli negozi familiari stanno morendo. La colpa è di chi non sa stare al passo con i tempi, a maggior ragione se hai un’attività! 
 
Alcuni pensano che formarsi e investire per stare al passo sia “costoso” … forse non sanno quanto sarà “costoso” per loro quando la concorrenza li avrà scavalcati definitivamente. 

McDonald’s non è il ristorante che fa gli Hambuerger migliore di tutti… eppure è quello che ha il fatturato più grande.

Sono certo che anche tu saresti in grado di preparare un Hamberg migliore che non ti rimanga rimango sullo stomaco dopo averlo mangiato.
 
Però quando pensi ad un Hamberg da mangiare pensi a McDonalds. Quando pensi ad una bevanda zuccherata pensi alla Coca-Cola! 
 
Questi grandi marchi non sono i migliori in termini assoluti di qualità. Però hanno un grosso pregio: SONO I PRIMI.
 
Essere il primo nella mente dei clienti ti dà un vantaggio competitivo incredibile. Se sei per esempio un violinista, devi essere:
  • Il primo violinista che viene in mente al direttore d'orchestra per il suo prossimo concerto/tournée;
  • Il primo violinista nella mente dei futuri sposi per la cerimonia del loro matrimonio;
  • Il primo violinista nella mente del genitore, per portare suo figlio a lezione di violino;
  • Il primo violinista per tenere una Masterclass;
  • etc.
Eppure molti si fermano a questo step. Lo stesso paragone lo possiamo fare con qualsiasi prodotto. Pensa allo scrittore che scrive un libro. Decide di scrivere il miglior libro di sempre. Così, non si dà una scadenza per la pubblicazione e decide di scrivere solo quando è totalmente ispirato.
 
Per completare l’opera ci impiega 10 anni. Ci mette un altro anno per rileggere e correggere errori e refusi e infine pubblica il libro. 
 
Il libro però fa poche vendite, pochissime. A mala pena lo acquistano i suoi familiari e gli amici più stretti. 
 
“Cosa c’è che non va?” si domanda lo scrittore. “Ho scritto un libro meraviglioso, molto meglio di altri che adesso stanno scalando le classifiche!!
 
Ti spiego io cosa non va: il lavoro è stato lasciato al 50%.
 
Mancano tutti gli altri processi post creazione del prodotto come:
  • Bisogna creare una copertina accattivante;
  • Bisogna creare una quarta di copertina che incuriosisca;
  • Bisogna contattare le redazioni di giornali e riviste;
  • Bisogna organizzare presentazioni dal vivo;
  • Bisogna fare Guest Posting;
  • Bisogna fare Insterviste;
  • Bisogna aprire pagine social col nome del libro e coltivarle;
  • Bisogna realizzare delle Campagna ADV online;
  • Bisogna fare lead generation;
  • Bisogna inserire nella firma delle tue e-mail il link al tuo libro;
  • Bisogna ottenere recensioni e feedback da colleghi;
  • Bisogna preparare un'anteprima disponibile online per far testare la qualità del tuo contenuto;
  • Bisogna inserire all'interno del libro la possibilità di far scaricare l'audiolibro (con un link) acquisendo l'indirizzo e-mail e/o il numero di cellulare del cliente per poterlo avvisare sulle future pubblicazioni;
  • Realizza una pre-vendita del tuo libro per generare più reazioni;
  • Realizza una "limited edition" del tuo libro a tiratura limitata;
  • Unisci in un cofanetto regalo tutti i tuoi libri;
  • Fornisci copie gratuite del tuo libro a importanti blogger;
  • Crea uno sconto in fase di lancio del libro;
  • Realizza dei Booktrailer;
  • etc.
  • Stampa biglietti da visita;
Solo dopo aver compiuto queste azioni puoi dire “il mio libro è un fallimento” ma non prima perché eri appena a metà strada del percorso.
Entrerai con un dato atteggiamento mentale, credenze e convinzioni e ne uscirai totalmente cambiato. Questo è quello che succede normalmente agli studenti del corso Apollo 2.0.
 
Ho progettato il corso nei minimi dettagli, con decine e decine di esempi pratici e di screenshot dei risultati che ho ottenuto utilizzando le corrette strategie.
 
Sono così sicuro del valore di questo corso che hai una grande garanzia. 
Hai capito bene! Se alla fine del primo giorno del corso Apollo 2.0 pensi di aver buttato soldi e tempo, potrai andartene e ricevere il rimborso completo del corso. 
 
Chiaramente non ti sarà possibile accedere al secondo giorno.
 
Questa è una garanzia che voglio mettere per tutti coloro che sono “scettici” e hanno paura di incappare nel solito corso “fuffa” che è ricco di parole e teoria ma che poi sono difficilmente realizzabili e spendibili nel mondo reale.
 
Di teoria troverai veramente poco… il resto è tutta pratica!!!! Ecco dunque dove si terrà il corso e quando:

Ci sono quattro categorie di biglietti: Early Bird, Early Bird con videoregistrazione evento, 2° Chance, Ultima Chance.

Col passare del tempo il prezzo del biglietto si alzerà. In particolare, i biglietti EARLY BIRD (€147)e EALY BIRD con registrazione evento (€197) chiuderanno il 15 Febbraio 2020 e inizieranno ad essere venduti i biglietti 2°CHANCE (€247).

Dal 10 Marzo 2020 chiuderà la vendita dei biglietti 2° CHANCE e inizierà quella dei biglietti ULTIMA CHANCE (€347) per una settimana, dopodiché inizierà il corso.

I biglietti EARLY BIRD sono limitati e andranno presto a ruba.

Ps. I biglietti 2° CHANCHE ULTIMA CHANCE comprendono anche la videoregistrazione dell’evento.

RELATORE – CHRISTIAN SALERNO

Pianista e compositore. Autore del libro “Roba da Pianisti“, Co-fondatore del sito internet Pianosolo.it e influencer da più di 30 milioni di visualizzazioni.

Esperto di web, social media e marketing, ha unito le sue conoscenze in ambito digital alla musica, fondando il progetto Apollo 2.0, creando così un movimento di musicisti consapevoli delle loro potenzialità e dei grandi mezzi inespressi che hanno a disposizione.

DOMANDE FREQUENTI

Most frequent questions and answers

Il corso è rivolto  a tutti i musicisti professionisti che vogliono costruire e/o ampliare il proprio Business.

Che tu sia uno studente o un musicista con esperienza, APOLLO 2.0 ti fornirà strumenti necessari per la tua professione.

Se sei insoddisfatto di come vanno le cose in ambito musicale la risposta è: certamente sì. Imparare ad essere un musicista e imparare a fare il musicista sono due abilità completamente differenti.  Investire anni e anni della propria vita in formazione artistica e non investire nemmeno un briciolo delle proprie risorse nel capire come muoversi nell’ambito lavorativo è il più grande degli errori commesso dalla maggior parte dei musicisti.

Nel corso riceverai gli strumenti e le conoscenze necessarie per impostare il tuo Business.

Ps. Statisticamente, solo il 5% di coloro che seguono un corso, un seminario o un workshop, mettono in pratica quanto imparato in quei giorni. Sei in quel 5%, vero?

Non c’è un’età. Puoi essere un ragazzo di 16 anni (in questo caso dovrai essere accompagnato da un adulto) oppure un adulto già inserito nel mondo del lavoro (musicale e non).

Il corso prevede 17 ore di formazione:

  • Venerdì 9:00-13:00; 14:30-19:00
  • Sabato 9:00-13:00; 14:30-19:00

Se dopo la prima giornata non sarai soddisfatto, potrai richiedere il rimborso del biglietto per intero. Non sarà possibile chiedere il rimborso del biglietto a corso completato.

Gli studenti interni hanno ingresso gratuito all’evento.

Back To Top