Questo NON è il solito augurio di Natale

By Christian Salerno lunedì 19 dicembre 2016

"Mentre gli affari sono un gioco di numeri, il vero successo si misura in termini di ricchezza emotiva: amicizia, disponibilità, apprendimento; in altre parole: chi muove dopo aver accolto le maggiori gioie, risulta vincente".



Questa è la frase d'apertura di uno dei miei libri preferiti. 

La società ci spinge sempre alla ricerca del successo ma il vero successo è riuscire a rendere ogni giornata della nostra vita un vero capolavoro. 

Si sta avvicinando il Natale e siamo tutti un po' più liberi da impegni. Perché non ne approfittiamo per stare un po' con i nostri cari, per vedere gli amici di vecchia data o per fare nuove conoscenze? Non esiste niente di meglio che rapportarsi con le persone a noi care.

Ieri pomeriggio ho un po' respirato quest'atmosfera. C'è stato il Saggio di fine anno con gli allievi della Last Minute Piano Academy ed eravamo circa un centinaio. Eravamo tutti lì. Nessuno andava di corsa. C'è chi veniva addirittura da Milano e Roma e  ci siamo goduti assieme quelle due orette di spettacolo senza troppi pensieri per la testa. Avevamo solo la voglia di divertirci e di far divertire.


Grandi e piccoli erano tutti concentrati su quel bellissimo strumento. Sì, quel bestione nero che incute timore. In pochi sanno che lui è nostro amico. Lui aspetta solo che le nostre mani gli diano l'energia giusta per far fuoriuscire tutta la sua anima e... ne ha da dare!! 

Per animarlo c'è bisogno di qualcuno che sia disposto a mettersi in discussione, ed è quello che hanno fatto ieri gli allievi. Da soli, sotto i riflettori e con gli occhi di 100 persone su di loro. Sono davvero da ammirare perché si tratta di coraggio. Il coraggio lo si ha quando dentro di te tutto ti dice: "non farlo!!" Ma tu te ne freghi e vai avanti. 

Io penso che le persone possono essere suddivise in due categorie: quelle che vanno avanti e fanno qualcosa, e quelle che stanno ferme a farsi mille domande sul come si può fare quella cosa. Io ho scoperto che la vita ti premia se trovi il coraggio di agire. Se agisci puoi migliorare, se agisci puoi fare nuove esperienze, se agisci puoi metterti in gioco, se agisci puoi dimostrare a te stesso, se agisci ti si aprono porte che a loro volta apriranno portoni. 

Sai perché l'America è avanti anni luce? Perché lì agiscono e fanno cose pratiche. I College non sono come i nostri licei. Lì studi la materia di indirizzo principale in modo teorico ma soprattutto pratico e poi sei obbligato a scegliere una serie di materie complementari che ti formano e ti fanno diventare un uomo. 

Per esempio, il figlio di una mia amica ha vinto una borsa di studio per andare in un College in America e mi raccontava, meravigliata, che ora suo figlio sta seguendo un corso di cucina (mostrandomi le foto delle torte che ha preparato). Non sapeva neanche prepararsi un panino ... ed ora...! Poi sono obbligati a fare sport. 

Lo Sport ti rende giovane e ti tiene attivo. Inoltre ogni 3 mesi sei obbligato a cambiare Sport. In questo modo ne provi di diversi, conosci gente diversa, ti adatti più facilmente ad altri contesti e hai più possibilità di trovare la tua strada e il tuo talento. In America si ha il coraggio di fare le cose, qui no. 

Certo, puoi avere vari input ma poi per progredire ci vuole l'impegno, in ogni campo. Senza l'impegno, ci sono solo promesse e speranze, ma nessun risultato concreto. I ragazzi che studiano pianoforte da noi ci piacciono perché ci mettono l'impegno in quello che fanno, e infatti proprio per l'impegno c'è stato una premiazione che ha visto come protagonisti i più meritevoli. 



Il mio augurio è che anche nel 2017, dove la tecnologia e la società ci danno continue distrazioni e motivi per non inseguire la nostra passione, tutti noi e i nostri allievi continuino a rincorrere un sogno. E' bello dire "da grande voglio fare il musicista" ma io ti posso assicurare che è ancora più bello essere davvero un musicista quando sei grande :)


Forza esercito di piccoli pianistiii!!! 
  • Passione;
  • Determinazione;
  • Grinta;
  • Caparbietà;
  • Coraggio

Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

2 commenti to '' Questo NON è il solito augurio di Natale "

ADD COMMENT
  1. Belle parole. Ricordo il mio primo saggio, circa dieci anni fa. In mezzo a bambini e ragazzi, tutti con la mamma a vederli, io compreso. Io compreso, anch'io con la mamma ma l'unico con anche la suocera =;-)). A quasi cinquant'anni provare una nuova sfida, con le gambe che tremano e le mani che non ne vogliono sapere di fare quello che hai provato per mesi .... e poi gli applausi, a prescindere dal risultato. troppo bello!!

    RispondiElimina
  2. Bellissime parole. Io ti ringrazio perchè è proprio tramite il tuo sito e le tue videolezioni se ho avuto il coraggio di andare avanti imparando molte cose di teoria e poratica riguardanti quel bestione nero che per 30 anni della mia vita ho suonato ad orecchio senza approfondire. Spero un giorno di poterti incontrare e stringerti la mano dicendoti GRAZIE.

    RispondiElimina