5 Motivi Validi per aiutare i Pianisti Last Minute

By Christian Salerno sabato 12 settembre 2015

Ti starai chiedendo: "perché dovrei aiutare i Pianisti last minute? Perché mai dovrei dargli una mano? Alla fine, neanche li conosco..."

Innanzi tutto se non ci conosci ci tengo a presentarci. Siamo Io (Christian) ed Edoardo. Siamo due amici che si conoscono da poco più di un anno con in testa tanti progetti comuni. Uno fra questi è quello di portare la musica nelle strade attraverso il pianoforte. 




Non ci importa avere grandi date in grandi teatri o stadi. Noi amiamo donare musica in quei luoghi in cui non c'è mai stata, in quei luoghi in cui nessuno si aspetterebbe di assistere ad un concerto. I teatri spesso sono sempre più vuoti e se Maometto non va dalla montagna, è la montagna che va da Maometto. La musica scende in strada per intrattenere o regalare un momento di piacere a chi in quella data ora di quel dato giorno ha mille pensieri e problemi per la testa.

La vita purtroppo non è tutta rosa e fiori e la musica è l'unica medicina naturale.

Noi vogliamo scendere in strada.

Per gli altri strumentisti è più semplice. Quasi sempre si tratta di strumenti facilmente trasportabili. Il pianoforte purtroppo è così bello quanto ingombrante. Per trasportarlo serve almeno un furgoncino e purtroppo né io né Edoardo abbiamo parenti che ne posseggono uno. Fino ad oggi ci ha sempre aiutato Nestor, il padre di Terry, un clarinettista che studiava musica nel mio stesso istituto, ma vorremmo evitare di disturbarlo ogni qual volta che ci sarebbe un'uscita col pianoforte, anche se si è sempre dimostrato più che disponibile.

Ora ci conosci di più. Siamo due ragazzi di 26 e 27 anni con questo sogno nel cassetto. E ora ti darò 5 valide ragioni per aiutarci :) .

1. Tutta la musica in tutte le maggiori città, compresa la tua!
Milano, Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e molte altre città saranno invase di musica. Eh sì. Devi sapere che non appena avremo il nostro furgone partirà il nostro tour. Partiamo dal Nord Italia fino ad andare al Sud. Ogni giorno saremo in una città diversa e finanzieremo le spese dei nostri spostamenti vendendo i nostri dischi contenenti la nostra musica originale.

2. Ti insegniamo a suonare il Pianoforte

Per ogni donazione che arriva a favore del nostro progetto noi diamo in cambio una ricompensa. Non vogliamo che chi dona rimanga a mani vuote. Diamo quasi sempre un disco originale piuttosto che un video di ringraziamento, piuttosto che un videocorso di pianoforte o un giro con noi sul furgone con concerto e post serata assicurato. Guarda gli altri premi.

3. Sarai protagonista di una nuova era

Il futuro è questo. Sempre più musicisti si stanno attivando per andare in questa direzione. La musica di strada. Suonare, suonare e suonare. Oltre ai musicisti si stanno muovendo associazioni come Città Sonora per supportare i musicisti nelle loro uscite e tutelarli dal punto di vista legale.

4. Recuperiamo il rapporto col pianoforte
L'Italia è la patria della musica e del pianoforte. Non dimentichiamoci mai che l'inventore del pianoforte era un italiano e che tutti i segni che e le indicazioni che trovi all'interno di qualsiasi spartito, tedesco o americano che sia, possiede al suo interno scrittura in italiano. Troverai indicazioni come "dolce", "appassionato", "agitato", "più calmo", "delicato", "presto", "diminuendo" ecc... queste parole sono internazionali e le abbiamo create proprio noi. Se buona parte del popolo italiano ha perso la tradizione per il pianoforte, scendendo per le piazze possiamo recuperarla e perché no, reindirizzare qualche giovane verso la strada giusta.

5. Siamo al 33% in 4 giorni

Questa è la nostra situazione attuale. In soli 4 giorni dal lancio del progetto, abbiamo ricevuto €670 donazioni da parte di 30 donatori. Siamo già al 33% del percorso ma la strada è ancora lunga e c'è ancora molto tempo.

L'obiettivo è di 2000 euro. Sono il minimo indispensabile per l'acquisto di un furgone usato. Sembrerà strano ma su Internet si trovano a questi prezzi. Non saranno furgoncini eleganti e recenti ma servono solo per trasportare il nostro pianoforte.

Il nostro primo obiettivo è quello di raggiungere il 40% entro i primi 15 giorni dal lancio del progetto. In questo modo il sito che ospita il nostro progetto, Music Raiser, inserirà un Banner del nostro progetto sul loro sito, avendo così una grande visibilità.

Per fare la tua donazione dirigiti qui, te ne saremo estremamente riconoscenti :)

Christian e Edoardo.
Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

No Comment to " 5 Motivi Validi per aiutare i Pianisti Last Minute "