Conservatorio Love - Ottava Uscita (Finale)

By Christian Salerno domenica 27 luglio 2014

Siamo arrivati all'ultimo capitolo di questo volume "Conservatorio Love". Qui trovi la settima uscita
Il romanzo finisce qui, ma ho in mente di scrivere la seconda parte. Ci sarà un cambio totale di personaggi anche perché ho realmente cambiato conservatorio (così come dico nel romanzo) quindi ci saranno molte cose nuove da raccontare. :)

Riassunto Settima Parte

Christian affronta finalmente l'esame di pianoforte solista e nel pomeriggio deve affrontare quello di musica da camera. Purtroppo per quest'ultimo esame ci sono delle sorprese. Ela si è rifatta viva, con un'altra delle sue...

Post Tags:

Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

11 commenti to '' Conservatorio Love - Ottava Uscita (Finale) "

ADD COMMENT
  1. Io penso che prima di scrivere qualcosa e soprattutto prima di renderla pubblica bisogna conoscere a fondo una cosa: L`ITALIANO, che naturalmente comprende la consecutio temporum e molte altre regole.
    Nessuno discute i contenuti, seppur opinabili (ognuno è libero di leggere e scrivere ciò che vuole), ma spero tu possa riflettere e magari fare un corso di scrittura prima o poi!

    RispondiElimina
  2. Carissimo Anonimo,
    ho creato dei pdf sul mio sito, non ho pubblicato un libro con una casa editrice, non ne sarei all'altezza. Scrivere è un mio passatempo e voglio che rimanga come tale.
    Apprezzo le critiche perché servono a migliorare. Non so se mai farò un corso di scrittura, potrebbe essere un'esperienza interessante, ma non so se per me avrebbe senso convogliare le mie energie e risorse in questo campo.

    Ripeto, è perché un hobby, niente di più, nessuna pretesa da parte mia ;)

    Christian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'italiano non è un hobby! Io credo fermamente che bisogna avere una buona padronanza della lingua per scrivere qualsiasi cosa e per farsi capire davvero; l'uso dei verbi, per citare uno dei tanti problemi,è fondamentale che si scriva per hobby o meno!Non voglio polemizzare, solo sottolineare l'importanza della nostra lingua, che non va assolutamente sottovalutata.

      Elimina
  3. Questo è il mio modo di comunicare, di più non so fare, mi dispiace amico mio. Grazie di tutto, alla prossima! ;)

    RispondiElimina
  4. Di più non so fare riferito all'italiano è una grave pecca! Piuttosto andrei a ripassare le regole base.
    Ad ogni modo, spero tu possa fare tesoro dei miei consigli e dare una scossa al tuo Ego, che mi sembra un tantino esagerato.
    A presto :)

    RispondiElimina
  5. Grazie dei tuoi preziosi consigli, anche se deduco che tu mi abbia giudicato unicamente da quello che hai letto. In tal caso ti direi di armarti di pazienza e dare un'occhiata a qualche mio video in cui parlo (quello mi viene meglio :D ) e forse potrai cambiare idea su di me. In caso contrario, non si può piacere a tutti ;) Grazie comunque, buona serata!

    Christian

    RispondiElimina
  6. Io non capisco proprio perché certe persone che si occupano di musica (perché' se sono sul tuo blog probabilmente sono interessate ad essa) poi diventano tutto d'un tratto dei grandi professori pronti a puntare subito il dito anziché ringraziarti per il lavoro che fai. Quando mai succede - in ITALIA - che qualcuno ti regala gratuitamente video e contenuti musicali tutti i giorni, per passione?

    Dacci anche tu il tuo contributo per migliorare, in qualsiasi settore, anche l'Italiano. Apri un blog e dacci informazioni utili e gratuite "Anonimo", visto che non hai nemmeno il coraggio di firmarti.

    Giada Solari

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio Giada per avermi "Difeso" ma non credo che ci sia un "nemico" dalla quale difendersi. Siamo tutti qui per migliorare, e qualsiasi commento, purché costruttivo, è ben accetto su questo blog. Anonimo mi ha fatto notare una mia lacuna della quale sono sempre stato a conoscenza :) Ognuno eccelle in settori differenti, per fortuna!!

    Grazie comunque, un abbraccio e ci sentiamo su questo blog! :)

    RispondiElimina
  8. Cara Giada, Christian penso possa tranquillamente rispondere da solo, come vedi.
    Ho fatto notare una pecca a mio parere molto grave, l'italiano.
    Non mi sento di dispensare consigli a nessuno, perchè dovrebbe essere una lingua insita nel nostro dna, chi non la possiede o non ha studiato abbastanza o ha avuto cattivi maestri.
    Per conto mio credo di conoscere la mia lingua e di aver studiato per possedere una buona e corretta proprietà di linguaggio.
    Non ho attaccato Christian per i suoi video e quant'altro di musicale lui pubblichi, non mi interessa.
    Ringraziando il cielo la musica fa parte della mia vita da 15 anni e dei MAESTRI di tutto rispetto mi hanno trasmesso validi insegnamenti ed altrettanta passione e conoscenza.
    Ad ogni modo peccherei di presunzione nel dare "contributi" a destra e a sinistra!

    RispondiElimina
  9. Il gusto è un'opinione, la grammatica no.
    Esprimersi in un italiano corretto (o in una qualsiasi lingua praticata) non è una fissa da radical chic, è educazione. La scusa del parlato nei video non regge: la lingua parlata è più flessibile e, all'interno di un video "divulgativo" in cui per la maggior parte si parla al tempo presente, la discorsività ha a volte la precedenza sulla grammatica e la sintassi più rigorosa; e questo non toglie che anche nei suddetti video l'italiano non è che sia proprio ineccepibile, anche con tutte le motivazioni del caso.
    Se è una lacuna di cui sei a conoscenza, non vedo perché non porvi rimedio. Non è questione di ore di studio al giorno, e nessuno dice che tu debba far parte dell'accademia della crusca (nonostante una visitina al sito ogni tanto non faccia male a nessuno). Basta un minimo di logica e cura, la stessa che andrebbe applicata ad un semplice controllo ortografico di parole scritte male, verbi o accentate sbagliate o punteggiatura inconsistente.
    Oltretutto, non da pianista, ma da insegnante o "divulgatore", la grammatica e la sintassi non sono da prendere così sottomano: spiegarsi in maniera corretta permette di far capire più chiaramente e semplicemente ciò che si spiega, indipendentemente dalla complessità. E non mi si risponda "tanto si capisce lo stesso", perché è una risposta da pigri irresponsabili. È esattamente come leggere un brano fotocopiato male o un manoscritto fatto male: ti impegni ed alla fine capisci cosa devi suonare, ma perché far fare questo sforzo ai tuoi allievi, a chi ti segue o legge?
    Certo, dici che tanto è un hobby, non scrivi per una pubblicazione su larga scala, ma hai del pubblico, gente che ti segue. Tu ti comporti educatamente solo ai concerti ed in modo scortese quando parli con 2 o 3 persone? Non credo.
    Gli errori capitano, nessuno ne è esente, ma un conto è la svista, un altro è fregarsene adducendo la scusa dell'hobby: non si sta facendo vedere una bozza ad un amico, hai scritto un romanzo e l'hai reso pubblico potenzialmente al mondo intero. E potremmo anche aver da ridire sul concetto di romanzo, poiché un testo narrativo di poco più di 80 pagine, con una ventina di righe a pagina, al massimo lo si definisce racconto.

    E, per rispondere a Giada: non si ringrazia a prescindere. Senza contare che qui si risponde a qualcosa che nulla c'entra con il "contributo" video di Christian, il quale potrebbe anche fare i video più belli ed utili del mondo, ma, se scrive in modo sgrammaticato, non c'è nulla di male nel farglielo presente.
    Concludendo, io ovviamente non mi chiamo Gino Cucuzza, e per quanto ne sappiamo tu potresti anche non chiamarti Giada, così come Christian all'anagrafe potrebbe chiamarsi Pippo Pippa. Poco importa, il nome visualizzato identifica un utente, checché esso sia il suo nome reale o meno, e la pseudo anonimità vale quanto un nome qualsiasi.

    Saluti,
    Gino

    RispondiElimina
  10. Codesti battibecchi mi intrippano assai!

    RispondiElimina