Sogna, è Gratuito!

By Christian Salerno giovedì 10 gennaio 2013
 ©Copyright 2012 - Simone Cecere

Immagina di stare in mezzo ad un campo di grano. Nell'aria l'odore del grano appena tagliato che riesci a respirare a pieni polmoni perché l'aria è fresca e pura. Cammini con lo sguardo rivolto verso l'alto per ammirare un magnifico cielo azzurro che fa da cornice ad un quadro naturale meraviglioso.

Attorno si ode anche qualche grillo e qualche uccello che intona il suo canto d'amore. E' pura poesia.

Il sole si intravede dietro alle colline, sembra quasi sorriderti. Tu decidi di goderti questo momento in totale spensieratezza. Così ti siedi per terra e pian piano ti stendi, incrociando le mani dietro la nuca, fissando le nuvole che sembrano avere forme di senso compiuto, o forse sei tu che vedi ciò che vuoi vedere.

In lontananza vedi i contadini che fanno il loro umile lavoro, come tutti i giorni. Vivono nutrendosi di ciò che coltivano. Si guadagnano da vivere in modo sano e genuino, senza dipendere da nessun capo, senza bisogno di avere troppi mezzi tecnologici: basta un aratro e tanta voglia di lavorare.

I tuoi occhi pian piano si assopiscono.. il sole che batte forte, l'aria chiara e fresca crea la situazione perfetta per un bel sonnellino pomeridiano.

Ora immagina...


Di stare all'umbrunire. Il tramonto sta per finire, c'è un'arietta fresca che dà quei piacevoli brividi che pervadono il tuo corpo. Sei su di una sedia che fissi l'orizzonte. Tutto tace, solo i suoni della natura fanno da sottofondo a questo momento unico. 

I ricordi più dolci risalgono in superficie e la tua mente fa un rapido excursus di ciò che hai vissuto, i momenti che ti hanno dato di più e immagini quelli che ancora dovranno arrivare.

Inizia a far freschetto, ti copri mettendoti un maglione sulle spalle ed entri in casa. Ti prepari per mettere le mani sul tuo bel pianoforte a coda così lucido da poterti specchiare dentro. Appena le tue mani entrano in contatto con l'avorio, nasce una magia....

Ecco, hai sognato con me in questo momento. Vedi, sognare è gratuito, non costa niente. Sognare è umano. Siamo sempre immersi nelle nostre cose che non dedichiamo mai un momento ai nostri sogni. 

Siamo sempre presi e perennemente stressati. Troppe cose da fare e troppo poco tempo a disposizione. Beh amico mio, sai cosa devi fare quando è così? 

Prenditi 10 minuti del tuo tempo e siediti al pianoforte. Metti le mani sulla tastiera, improvvisa ed inizia a far viaggiare la fantasia. Puoi essere in qualsiasi posto in qualsiasi momento dell'anno in compagnia di qualsiasi persona tu voglia. 

Prova, e poi raccontami il tuo viaggio qui sotto.


Post Tags:

Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

3 commenti to '' Sogna, è Gratuito! "

ADD COMMENT
  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. è davvero un paesaggio fantastico quello che hai descritto. hai proprio ragione, siamo talmente presi dai nostri doveri, sempre così di corsa, che nn riusciamo mai a fermarci a pensare neanche un secondo... facciamo tutto automaticamente, quasi come delle macchine sotto il controllo del tempo... che tristezza...
    sognare è davvero una cosa bellissima, i nostri pensieri sono l'unico posto dove tutto può essere essattamente come vogliamo noi, e dobbiamo sentirci proprio fortunati ad esssere in grado di farlo.
    buonanotte:)
    Cry

    RispondiElimina
  3. Grazie Cry per queste tue parole. E' proprio così. Sempre pronti a far altro, e sempre con mille pensieri su quello che dobbiamo fare. La vita ogni tanto va goduta, con quel pizzico di immaginazione che ci rende un po' bambini, e anche "follia" che serve a dare una scossa e nuove energie a ciò che affrontiamo quotidianamente! :)

    RispondiElimina