Come Suonare Forte Senza Farsi Male

By Christian Salerno mercoledì 22 febbraio 2012
Come si suona "forte" sul pianoforte? Spesso questo è un argomento che viene dato per scontato, ma non lo è così tanto.

L'intuito ci dice:

Per suonare forte devi premere forte, per suonare piano devi premere piano.

Sbagliato!!!!

Com'è che nonostante cerchiamo di fare l'accordo più forte possibile, il nostro suono rimanere sempre sul "mezzoforte"? Com'è che artisti come Marta Argerich, fanno dei fortissimi senza il minimo sforzo? Com'è che loro ci riescono e noi no? 

Il trucco c'è ma non si vede! Il fatto è che bisogna stare attenti a non confondere il concetto del peso, del rilassamento e della gravità, con il suonare forte

Per suonare forte occorre una sola cosa: la velocità.

Il volume del suono dipende esclusivamente dalla velocità in cui il martelletto colpisce la corda, nient'altro! Paradossalmente, anche se noi appoggiamo (senza alcuna velocità, senza alcuna spinta) un peso di una tonnellata sulla tastiera, non verrà emesso alcun suono. Il suono l'avremo solo se riusciremo a far cadere questo peso da una data altezza, in modo tale che riesca a prendere velocità.

Non serve a nulla perciò irrigidirsi o trattenere il respiro quando si deve suonare fortissimo. Lo si può anche fare con le dita aderenti al tasto, ma l'importante è che ci sia scatto e velocità.

Si sente parlare spesso anche di "suonare rilassati" che spesso viene confuso con "suonare in modo molle". Suonare in modo rilassato non significa non avere la spina dorsale, ma significa suonare senza la presenza di rigidità inutili. E' ovvio che ci vuole un certo grado di rigidità per suonare, ma non bisogna avere altre rigidità al di fuori di quelle strettamente necessarie.
Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

No Comment to " Come Suonare Forte Senza Farsi Male "