Tags:

Essere Sereni per Suonare e Vivere Meglio

By Christian Salerno domenica 11 dicembre 2011
Troppo spesso facciamo dipendere la nostra felicità dagli altri. Aspettiamo che una persona si comporti in un certo modo, e se non lo fa, ci rimaniamo male.

Questo significa dipendere dagli altri. Dipendiamo da quello che gli altri possono fare per noi e non da quello che noi possiamo fare per noi stessi.

Occuparci di noi non è un discorso egoistico. E' giusto dare spazio prima a noi, al nostro stare bene piuttosto che occuparci a risolvere i problemi degli altri, pensando che questo ci faccia stare meglio oppure sperando che qualcuno poi risolva i nostri. Nessuno si può occupare di te meglio di quanto tu puoi fare con te stesso.

Quando vogliamo di più, ci esponiamo alla delusione, perché non sempre si ottiene quello che si vuole.

A volte le cose vanno per il verso giusto per noi, a volte no. Dobbiamo imparare ad accettarlo. E' un processo molto difficile ma pian piano si può arrivare ad accettare anche i fallimenti.


I Fallimenti sono ciò che realmente ci fanno crescere.. sono lezioni di vita, che nessun altro può farti capire meglio se non la vita stessa.

Sbagliando in realtà si impara di più. E se non falliamo, non impariamo nulla. Perciò, quando ci cimentiamo in un nuovo spartito, probabilmente al di sopra della nostra portata, non dobbiamo demoralizzarci pensando che quello è un livello irraggiungibile, anzi! Dovrebbe essere un pretesto per studiare di più, per prendere quel brano e studiare giorno dopo giorno battuta per battuta. Vedrai che in un paio di mesi, senza essertene neanche accorto, avrai già finito di studiare tutto il brano.

Non è andato bene un esame? Significa che non hai dato tutto te stesso per quell'esame. Perfetto, poniti ora qualche domanda che ti aiuta a migliorare e capire: "Perché non mi sono preparato abbastanza per quest'esame?"

Molti accettano le conseguenze così come vengono, senza domandarsi minimamente Perché le cose siano andate in quel modo. Volendo o nolendo siamo sempre noi a decidere tutto ciò che ci capita. 

Quante volte hai fallito? Io un sacco di volte, troppe! Ma dopo ogni fallimento mi sono sempre ricordato che sono io l'unico responsabile della mia felicità. Ho imparato che se vuoi, una risata la si trova ovunque, ma deve nascere dentro di te, non dall'esterno.

Ci sono dei giorni in cui ridi per ogni cosa, sorridi per tutto, ringrazieresti il mondo solamente per esserci. Ecco, credi che questo dipende dall'esterno? Nooo!! La tua è una giornata come tutte le altre, ma sei incredibilmente sereno!! Perché non potresti essere tutti i giorni così?

Qualche mese fa avevo letto su di un libro che se ci concediamo solo 5 minuti del nostro tempo la mattina per riflettere cosa voler essere, la nostra giornata può cambiare radicalmente.

Questa mattina per esempio ho scelto di essere "serenità". Ieri ho scelto di essere gioia e tranquillità, mentre l'altro ieri che ho fatto lezione al conservatorio ho scelto di essere intraprendenza. E' un po' come indossare dei vestiti: "Che cosa mi metto oggi? Mah, oggi mi metto "armonia e gioia"! Semplice no?

Sembrerà una cavolata ma... funziona davvero!!! Venerdì ho suonato benissimo, perché avevo scelto di essere intraprendente, padrone della tastiera, e lo stainway mezza coda era sotto il mio comando, lui che ho sempre odiato!!

Perciò basta poco per cambiare umore, basta sapere che la felicità è scegliere pensieri che fanno star bene! A volte solo pensare ad una persona ci fa star male. Il pensiero di lei o di quello che ci ha fatto ci porta un grande malessere interiore. Sai cosa ti dico? Prova a pensare invece alla cose belle che ha fatto per te, prova a scrivere su di un pezzo di carta tutte le sue qualità... sono sicuro che inizierai a vedere quella persona sotto un altro aspetto... tutto dipende da noi!!

Christian Salerno 

Post Tags:

Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

No Comment to " Essere Sereni per Suonare e Vivere Meglio "