Tags:

Lo Sapevi Che Noi Vibriamo Come La Musica?

By Christian Salerno venerdì 28 ottobre 2011
Niente si ferma, tutto si muove, tutto vibra.

Questa frase è stata scritta migliaia di anni prima della scienza moderna, prima che qualcuno confermasse che il nucleo della terra vibra con una frequenza di 7, 8 cicli al secondo, la stessa frequenza del corpo umano. Ma anche tutto il resto vibra: gli alberi, l'aria, l'acqua ecc..

Tutto vibra ad un ritmo elevato e costante, è un fatto scientificamente dimostrato, e si chiama Legge della vibrazione.

Come noi tutti vibriamo, vibra anche ognuno dei nostri pensieri e ognuna delle nostre emozioni. 

Masaru Emoto ha ideato un esperimento per cercare di misurare scientificamente queste vibrazioni. Dato che siamo composti dalla maggior parte d'acqua, immaginò che uno dei modi più facili per verificare le sue teoria fu quella di utilizzare l'acqua.

Così inizia l'esperimento  fotografando dei cristalli di ghiaccio. L'acqua che formava questi cristalli era stata sottoposta a della musica. L'acqua che aveva ascoltato Beethoven e Mozart produceva dei cristalli bellissimi, mentre quella che aveva ascoltato l'heavy metal formava cristalli frammentati e spezzati.


Ma non solo la musica ha questo effetto, lo stesso esperimento venne trasportato dalla musica alle parole. L'acqua sottoposta a parole ad alte vibrazioni con un "grazie" e "gratitudine" formavano dei bei cristalli, mentre  l'acqua esposta a parole a bassa vibrazione come "stupido" o "idiota" formavano cristalli pressoché inesistenti.

La conclusione di questo esperimento  che le parole hanno un potente effetto sulle persone. L'alta vibrazione delle parole ha la capacità di sollevare le persone mentre la bassa vibrazione delle parole negative può avere un potere distruttivo.

Hai mai provato una sensazione di sollievo quando ti dicono "grazie!" Non ti senti meglio quando inghiottito dal traffico fai passare un automobilista che non ha la precedenza e questo ti ringrazia? Ti fa passare lo stress da traffico!

"Ti amo" è una delle parole più potenti che abbiamo, e quando hai una difficoltà o un problema, prova a dirgli "ti amo", ripetilo più volte, anche ad alta voce...la situazione cambierà drasticamente (in meglio)!

Quando qualcosa ci piace, spesso diciamo che "è in risonanza" con noi. Siamo attratti da dei determinati odori, luoghi e persone che sono in armonia con noi, che emettono vibrazioni simili alle nostre.

Le persone che non ci interessano hanno modelli di vibrazione totalmente differenti dai nostri. La cosa bella sulle vibrazioni è che la distanza non ha alcun effetto. Non importa se sei lontano da una persona o meno, se vibrate all'unisono, vibrate anche in lontananza.

Tutto vibra, tutto emette un suono, anche se non possiamo sentirlo. Le vibrazioni hanno un effetto devastante su di noi. Le vibrazioni del ronzio dell'illuminazione, del riscaldamento, dei refrigeratori per l'acqua, riducono le vibrazioni dei lavoratori sottoposti ad una lunga esposizione. Così abbiamo lavoratori stressati, facilmente irritabili e persino violenti.


Viceversa, chiunque di noi ha notato come si sta bene all'aria aperta, in mezzo alla natura, quando il sole splende e sentiamo il canto degli uccellini. Queste cose fanno parte del nostro codice vibrazionale, perciò risuonano con noi.

La materia organica vibra 42 ottave sopra il Do centrale del pianoforte. Da questo, si può dedurre che noi vibriamo 570 trilioni di volte al secondo.

Uno dei metodi più facili per sentire le vibrazioni è attraverso la musica

La musica avvicina le persone, ci permette di provare le stesse emozioni. Indipendentemente dalla lingua che parliamo, dal colore della pelle, dalla forma della nostra politica o dall'espressione della nostra fede, la musica dimostra che siamo tutti uguali.

Anche i colori hanno una loro vibrazione. Il rosso ha l'onda vibrazionale più corta mentre il violetto ha quella più lunga. Ecco perché viene spesso usato il Rosso nei locali per accrescere l'eccitazione dei frequentatori, mentre i colori più neutri negli ospedali per tranquillizzare i pazienti.

Se qualcosa ti sta facendo star male, vuol dire che non è in allineamento con la tua vibrazione. Il primo passo sta nel capire che non si possono cambiare gli altri o quello che stanno facendo, ma si può cambiare il nostro modo di percepire la situazione. Prova a vedere le cose da un punto di vista differente, ti potrai ritrovare sorpreso di come i problemi vengono risolti solamente cambiando angolatura.

Christian Salerno

Post Tags:

Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

2 commenti to '' Lo Sapevi Che Noi Vibriamo Come La Musica? "

ADD COMMENT
  1. Non solo noi siamo influenzati dalle vibrazioni della natura intorno a noi ma, per lo stesso principio, noi influenziamo la natura che ci circonda. Discutendo con calma e non alzando il tono della voce il contenuto della conversazione assumerà nel tempo un carattere profondo che porterà i nostri interlocutori ad esporre pensieri altrettanto profondi. E la natura reagisce secondo lo stesso principio. Basta ricordare come i fiori o le piante traggono beneficio se gli si parla e se gli si dedicano le dovute attenzioni.

    RispondiElimina
  2. Grazie Anonimo, il tuo commento è davvero bellissimo, mi piacerebbe tanto che tu avessi un nome :) In ogni modo, grazie ancora, ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina