Saggio di pianoforte del 30-05-2011 di Tradate

By Christian Salerno mercoledì 1 giugno 2011
L'altra sera c'è stato il saggio  di pianoforte degli allievi della scuola M.Curie di Tradate. L'esibizione si è tenuta nell'aula magna, un aula perfetta per poter fare un concerto. Così, dopo una breve presentazione del mio insegnante, si è dato via al saggio!

Subito iniziano le allieve più giovani suonando i brani del Beyer, chi da sola e chi a 4 mani. Man mano che la serata prosegue si esibiscono allieve sempre più grandi e con maggiore esperienza, fino ad arrivare a Laura Vencato che iniziò a suonare il pianoforte in 1° superiore, ed ora in 5° è in grado di suonare il notturno n.20 in Do#m di Chopin...è da ammirare!

Dopo di lei mi sono esibito anche io come allievo esterno. Avevo deciso di eseguire uno studio del Cramer n.23) e l'Improvviso Op.90 n.2 si Schubert, ma la sera prima del saggio mi chiama il mio insegnante dicendomi: "ma se aggiungiamo altri pezzi??" - "Va bene!"


Ahahah, credo che non si sia mai vista in tutta la storia del pianoforte, che un pianista porti in pubblico dei brani aggiunti la sera prima dell'esibizione. Diciamo comunque che i nuovi brani aggiunti (lo studio n.29 del Pozzoli e la sonata k.309 di Mozart), li avevo comunque sottomano perchè li sto preparando per l'esame.

Io so, che quando mi esibisco sono tesissimo all'inizio, poi pian piano mi rilasso sempre più fino a credere di suonare per conto mio, ma all'inizio è davvero dura. Non so perchè poi quella sera ero particolarmente teso, così il primo studio del Cramer mi uscì davvero male!! Lo studio del Pozzoli un po' meglio, la sonata di Mozart un po' meglio ed infine l'Improvviso di Schubert:




Non è venuto bene come volevo. Il pianoforte, seppur uno Yamaha gran coda, aveva la meccanica completamente disordinata, e la tastiera rispondeva in modo strano. Tuttavia con l'andare dell'esibizione ho imparato a gestirla ed è così che il mio rendimento è andato a salire..ma l'inizio!! Da dimenticare!

Christian Salerno
Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

No Comment to " Saggio di pianoforte del 30-05-2011 di Tradate "