Il Bello di Noi Musicisti

By Christian Salerno sabato 4 giugno 2011
Ritengo che noi musicisti siamo persone che ci dobbiamo ritenere altamente fortunati. Dobbiamo ringraziare noi stessi ogni giorno per aver incominciato ad avvicinarci, a poco a poco, giorno dopo giorno, a questa magnifica arte: la musica.


Cosa abbiamo noi in più degli altri che non hanno la musica nel cuore? Che non hanno uno strumento che è il prolungamento del proprio corpo, che è la concretizzazione della propria anima? Beh, la risposta sta nelle domande che ho appena fatto!

Noi, noi musicisti, abbiamo un'animo più grande degli altri. Questo è riempito dalla musica, dalla musica che scorre in noi, dalla nostra anima che diventa suono. Chi ci ascolta suonare, ascolta la nostra anima.

Un flautista, quando emette un suono, deve soffiare. Il soffio è vita, il respiro è vita. Il flautista emette vita sotto forma di musica. Anche il pianista non è di meno, dato che per emettere un suono deve utilizzare quasi tutto il suo corpo.

Noi musicisti siamo fortunati, e sai il perchè? Perchè qualsiasi esperienza, bella o brutta che sia, ci rende migliori, ci aiuta a suonare meglio, ci sblocca dei limiti e ci apre dei nuovi orizzonti.



Una delusione d'amore, una rapporto finito male, un desiderio di vendetta, un pianto affannoso, un tradimento inaspettato, un nuovo incontro, una frenetica attesa..sono tutte sensazioni che ci stimolano, ci aiutano ad improvvisare brani e temi incredibili...ci stimolano la creatività!


Noi musicisti siamo vivi, esprimiamo emozioni e le trasmettiamo agli altri; la nostra musica è soggetta alle nostre emozioni, ai nostri stati d'animo, ai nostri cambiamenti. La nostra musica evolve con noi, e noi evolviamo con essa.

Il musicista è un essere fortunato perchè ha un'amica fidata che lo accompagna per tutta la sua vita, in tutti i momenti, nei migliori e nei peggiori, riuscendo ad aumentare l'euforia in quelli migliori, e a cullarti in quelli peggiori.

Noi rendiamo vivo questo pianeta, lo stesso Filoso Nietzsche scrisse:

Senza musica la vita sarebbe un errore

E come dargli torto.. Perciò, se sei giù di morale o triste per qualche futile litigio, o per qualche piccola delusione, sorridi, alza la testa e pensa che TU sei un musicista!


Christian Salerno
Christian Salerno

Mi chiamo Christian Salerno. Sono un pianista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze musicali scrivendo articoli sul web. Sono Laureato in Pianoforte al conservatorio G.Puccini di Gallarate e insegno pianoforte a coloro che intendono cominciare quest'avventura.

4 commenti to '' Il Bello di Noi Musicisti "

ADD COMMENT
  1. Hola Christian! eh già dici poche cose ma quelle poche cose le scrivi giuste. Grazie per questo bel articolo; mi viene in mente uno che diceva: "Quando la musica non commuove, è insopportabile.
    O voi che volete ottenere un buon successo,
    voi che una lodevole ambizione porta ad uscire dalla turba,
    abbiate la convinzione di quanto fate, se volete convincere gli altri: siate commossi se volete commuovere,
    e credete che mal si possono eccitare negli altri quelle impressioni che non si sono provate in noi stessi."
    e io aggiungerei "e se sei giù di morale o triste per qualche futile litigio, o per qualche piccola delusione, sorridi, alza la testa e pensa che TU sei un musicista!"

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco, grazie per questo tuo commento! Mi fa piacere che anche tu concordi con il mio articolo, e molto bella la frase "Quando la musica non commuove, è insopportabile". Mi sembra di averla già sentita, ma non ricordo dove. ;)

    Ciao, un salutone!

    RispondiElimina
  3. La musica e' parte di me,come il cuore,i polmoni....come l aria ke inspiro ed espiro.
    Nessuno potra' mai togliermela...potrei un giorno non poter suonare...ma danzero',cantero',fischiero'.....e le note usciranno ugualmente senza mai fermarsi.
    L'anima danza e gioisce col suono della musica...e grazie ad essa si esprime.
    Proprio per questo noi musicisti dobbiamo ringraziare ogni giorno per il dono concessoci....quel dono che ci permette di risvegliare emozioni straordinarie in chi ci ascolta,e soprattutto in noi stessi.
    Non mollate mai la musica...perche' VOI siete la musica.

    RispondiElimina
  4. Che altro aggiungere a queste magnifiche parole??!

    Grazie del tuo commento......

    RispondiElimina